Lidia Bastianich: cucinare è passione

Lidia Bastianich: cucinare è passione

Abbiamo incontrato Lidia Bastianich a Spoleto e nella chiacchierata con lei abbiamo scoperto quali sono i piatti preferiti a casa Bastianich, ma anche com’è nata e cresciuta la passione per la cucina e quali sono i suoi progetti futuri

Pinterest
stampa
lidia-bastianich
Sale&Pepe

“Tanto per cominciare a casa mia Joe non butta i piatti per terra e se li buttasse, li raccoglierebbe”. Sono parole pronunciate con un sorriso caldo e amorevole quelle di Lidia Bastianich. La chef sta parlando naturalmente del figlio Joe Bastianich, il tremendo giudice di Masterchef, che in Italia piace talmente tanto che i comici gareggiano per farne la parodia.

Ma Joe è partito da Lidia, donna determinata e cordiale. E lei è partita dall’Istria molti anni fa.
La sua è una storia avvincente ed è proprio per questo che l’abbiamo incontrata al Frantoio il Poggiolo della famgilia Monini, dove è intervenuta in occasione del Festival dei Due Mondi, e ce la siamo fatta raccontare.

A 12 anni dall’Istria si è trasferita in America e, poco alla volta, si è fatta strada, si è sposata e ha avuto due figli e non ha mai smesso di lavorare. Ora negli Stati Uniti gestisce ristoranti, pubblica libri di cucina e conduce trasmissioni tv e ha un’importante partnership con Eataly che sta diffondendo i suoi negozi un po’ ovunque (la prossima apertura sarà in Brasile).

Sorridendo racconta a Sale&Pepe di come non sia stato facile crescere due bambini, senza mai smettere di curare la propria passione per il lavoro e quindi per la cucina. eppure il suo impegno è stato ripagato da un grande successo: il suo è ormai un impero culinario e anche star e personaggi molto rilevanti la desiderano ai fornelli. Ha cucinato persino per il Papa Benedetto XIV, al quale ha preparato piatti semplici, che lui ha apprezzato “non ha lasciato nulla nel piatto e questa è una grande soddisfazione”.

Ma il piacere più grande, racconta Lidia, si prova a cucinare in famiglia, insieme ai nipotini che si divertono a mettere le mani in pasta con lei per preparare gnocchi, pasta fresca e dolcetti.
E il piatto che va per la maggiore dai Bastianich? Lidia non ha dubbi: pollo arrosto con patatine e rosmarino. Un classico semplice che sa di casa.

Barbara Roncarolo
15 luglio 2014

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it