La cucina di Wicky Priyan e le storie di Vergassola

La cucina di Wicky Priyan e le storie di Vergassola

Lo chef arrivato dallo Sri Lanka e il comico Vergassola ospiti di #saporieprofumi ci hanno emozionato con ricette, tecniche e storie affascinanti. Il tema conduttore è il Cluster di Expo 2015 Isole Mare e Cibo

Pinterest
stampa
priyan apertura
Sale&Pepe

Il mare è un elemento che non conosce confini, oltre l’orizzonte si può scorgere l’infinito e infinite sono le combinazioni di profumi e sapori che dona la sua inestimabile ricchezza. Così capita, durante un freddo pomeriggio di febbraio, che il pesce del Mediterraneo sposi in un piatto le spezie di un lontano Oriente e che le parole di uno chef, con la pelle bruna e l’accento straniero, riassumano in pochi minuti le stesse emozioni di un cuoco dell’entroterra siculo.

86599Siamo al secondo cluster di #saporieprofumi, la serie d’incontri organizzati da La Scuola di Cucina di Sale & Pepe da Un Posto a Milano, il ristorante all'interno di Cascina Cuccagna, che hanno il potere di immergere tutti i presenti accorsi in magiche atmosfere culinarie. Protagonista del giorno è Wicky Priyan, chef dello Sri Lanka che ha dedicato gli anni della sua formazione ad apprendere e perfezionare la conoscenza e la tecnica dei grandi cuochi giapponesi. È proprio a Kyoto che ha imparato a riconoscere il pesce migliore, a lavorare la materia prima celebrandone la qualità, a comporre piatti che riescono a sedurre i clienti, la cui soddisfazione è l’obiettivo primario nel suo lavoro, come tiene a sottolineare. Professionista, nato in una famiglia di medici ayurvedici, che ha fatto della filosofia un punto di forza anche in cucina, è sempre alla ricerca dell’equilibrio tanto dei sensi quanto dell’anima.

Mostrando una tecnica impeccabile ha pulito in pochi minuti una grande gallinella lasciando tutti senza parole, incantati a osservare. Ha scelto di mostrare come preparare un piatto mediterraneo, mettendo in pratica tutta l’esperienza acquisita a migliaia di chilometri di distanza. I filetti di gallinella sono stati accompagnati da puntarelle, pomodorini, zenzero, peperoncino e “pelle di yuzu” grattugiata. Quest’ultima è una personalissima definizione di quella che sarebbe stata una banale e vaga “scorza di agrume”; lo yuzu così come lo zenzero fanno parte del bagaglio culturale dello chef Priyan che, arrivato in Italia e innamoratosi della nostra nazione, è riuscito a portare con sé gli ingredienti che fino ad allora erano stati protagonisti nelle sue preparazioni, creando delle perfette armonie con le materie prime mediterranee.

Proprio in questi giorni la sua cucina ha un nuovo volto, quello del ristorante Wicky’s aperto in Corso Italia, 6 a Milano (clicca qui). Un luogo fisico dove i palati più esigenti potranno gustare pesce freschissimo servito non solo come sushi, ma anche nella poco conosciuta cucina kaiseki, piatti caldi giapponesi proposti in piccole portate. Aperto da pochissimi giorni è già destinato a diventare ristorante di riferimento per i palati più attenti.

86601Durante il pomeriggio siamo passati dalle atmosfere giapponesi al pragmatismo ligure in pochi minuti. Giusto il tempo di gustare il piatto dello chef Priyan e ci siamo ritrovati a ridere di cuore ascoltando aneddoti e storie del comico Dario Vergassola, novello scrittore, accorso per presentare il suo libro “La ballata delle Acciughe” edito da Mondadori. Uno scanzonato racconto ambientato in un bar di La Spezia, dove anziani, giovani e faccendieri trascorrono le loro giornate a osservare e mescolare fantasia e realtà, confronto e pettegolezzo senza mai perdere lo spirito genuino, elemento imprescindibile del loro perfetto microcosmo. E le acciughe del titolo? In silenzio osservano dal bancone del bar, come fossero coscienti e se per lo chef Wicky lo spirito può ritemprarsi nella filosofia dei maestri orientali, per Vergassola ciò avviene in un luogo ben definito, in quel bar dove mangiando acciughe si celebra la vita.

Francesca D'Agnano 
Foto di Andrea Delbò
19 febbraio 2015

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it