Rossi11Il Crearo della Conca d’Oro è taglio inusuale che unisce il bordolese cabernet franc alle più tradizionali uve corvina e oseleta, lasciate appassire circa un mese prima della vinificazione. Ha colore rosso rubino concentrato, con sfumature violacee sull’unghia. Il quadro aromatico è intenso e complesso, con note di fiori rossi appassiti e confetture di ciliegia e prugna, ben amalgamati ai profumi balsamici del legno e alle note evolute di tabacco e cacao. Sul sottofondo emergono ancora nitidi i sentori di peperone verde, tipici del cabernet, seguiti da una lieve mineralità. La bocca, di seducente agilità e carnosa pienezza, torna decisa sulle dolcezze fruttate, donando sensazioni appaganti di morbidezza e calore, ben corrisposte da un tannino molto fine, che si lascia dissolvere in una persistenza aromatica lunga ed elegante.