Rossi14Profondo e fitto, si lascia roteare nel bicchiere mostrando notevole consistenza e stoffa preziosa dai toni rosso rubino, con orlatura granato. L’impatto olfattivo è fuori dal comune, tanto intenso quanto persistente, elegantemente giocato tra note suadenti e carnose di visciole, amarene, petali di rosa, evoluzioni terziarie di sottobosco, muschio, humus, profumi lignei di incenso. Roteando il bicchiere, si aggiungono lievi sentori eterei e minerali. Statuario nel corpo, conferma le sue potenzialità eccelse anche al gusto: è pieno, setoso, avvolgente, nobile nel tannino e perfettamente
equilibrato da una venatura fresca e minerale. Sfuma con lentezza infinita, lasciando lunghi ricordi di spezie e frutta rossa. Eccellente.