Rossi14Situato sul versante sud del Montalcino, il colosso enologico Banfi coltiva ottocentocinquanta ettari di vigne, dalle quali nascono vini moderni e di pregio. Fra questi ben figura il Summus, blend di uve brunello (sangiovese grosso), cabernet sauvignon e syrah, dal luminoso colore rosso rubino, con luminose sfumature violacee sull’unghia e consistenza decisa. I caratteri originari delle uve emergono subito al naso: sono profumi intensi e ben definiti di frutta rossa, ciliegia nera, ribes, lievi sentori vegetali, delicati aromi floreali di viola. Le spezie cedute dai legni di elevazione si armonizzano senza protagonismi apportando raffinate note di vaniglia, pepe nero, soffi balsamici e accenni di terra bagnata. Al palato è compatto e strutturato, decisamente morbido grazie a un tannino “cremoso” di finissima estrazione, continuo e preciso nella progressione gustoolfattiva che richiama il frutto maturo nel lungo ed elegante finale.