Vota

Rossi5“Tavola rotonda” per quattro vitigni nobili, merlot, sangiovese, cabernet sauvignon e syrah, che contribuiscono in parti uguali alla creazione di questo vino toscano di qualità, dal colore rubino
profondo e di grande consistenza. L’impatto olfattivo è intenso e complesso, orientato su sentori di frutta e spezie, con note di ciliegie e more in confettura, cannella e tabacco dolce. Si rileva ancora la presenza sottile di aromi vegetali, peculiarità delle uve che compongono il vino. Molto gradevole in bocca, si equilibra bene in tutte le sue caratteristiche, ugualmente morbido nel frutto e tannico. La persistenza che lascia al palato è lunga e piacevole.