Vota

Rossi14Splendido già dal colore, rosso rubino profondo con sfumature granato ed evidente consistenza che dipinge le pareti del bicchiere con dense lacrime gliceriche. Impressiona l’ampiezza e la definizione dei profumi, che si armonizzano a formare un bouquet complesso ed elegante. Si liberano prima i sentori floreali di viola e rosa rossa, intensi, ricchi di fascino e seduzione. Emergono successivamente le note dolci di piccoli frutti di bosco, fragole, ribes e la lunga serie delle evoluzioni speziate con venature boisé di cannella, vaniglia, profumi di caffè in grani. Lasciato riposare per qualche minuto si  apre ulteriormente a suggestioni di humus e tabacco. L’ossatura gustativa coniuga magistralmente potenza ed eleganza. Coinvolge e convince per la morbidezza setosa dei tannini, la solida struttura del corpo, l’equilibrio perfetto e la persistenza aromatica lunga e complessa.