Vota

Rossi14Si rinnova a ogni vendemmia il mito delle Stanze del Poliziano, eccellente taglio bordolese della celebre azienda di Montepulciano. Conquista già alla vista, mostrando una veste color rosso rubino con luminosi riflessi porpora. Il naso, complesso e affascinante, sviluppa note di amarena e frutti di rovo maturi, more, cassis, venature mentolate estratte con sapienza dai legni di elevazione, speziatura fine di pepe, dolcezze vanigliate e sentori evoluti di tabacco. Quasi assenti i caratteri erbacei tipici dei vitigni. In bocca è aristocratico e moderno al tempo medesimo, espressione armonica di calore, avvolgenza e spessore, con una consistenza masticabile straordinaria. Il lungo finale è accompagnato da memorie speziate che rendono la morbidezza del frutto ancor più affascinante.