Vota

Rossi10Rosso rubino concentrato e fitto, con sfumature inchiostrate dalle tonalità violacee. Colpisce la consistenza, che lentamente scioglie i ravvicinati archetti in lacrime dense e compatte. Le sensazioni al naso sono di indubbia eleganza, giocate su una trama di frutta matura, ciliegia amarena, piccole bacche nere e rabarbaro. Si aggiungono, dopo qualche “respiro”, profumi terziari di pellame e sentori minerali, che ritroviamo anche al palato. Qui il vino permane nel suo impianto elegante ed equilibrato. L’ottima fattura del tannino gli conferisce ancora potenzialità evolutive. Finale lungo, con ritorni di frutta e rabarbaro.