Rossi15La versione “in rosso” del Santagostino Baglio Soria nasce da un assemblaggio di uve nero d’avola e syrah affinate in piccole botti di legno francese e americano. È un vino capace di sedurre, dosando con armonia l’eleganza, la complessità e l’eccellente bevibilità. Nel calice si presenta di colore rosso rubino fitto, con luminose sfumature nero-violacee e grande consistenza. Il quadro olfattivo è intensamente fruttato, con aromi di piccole bacche di rovo in primo piano, more, ribes nero, fragoline di bosco. Sono profumi caldi, ricchi di dolce “polposità” che ben si armonizzano ai sentori mentolati e speziati del legno. Lasciato respirare per qualche minuto si apre verso eleganti suggestioni di pellame nobile, caratteristiche del Syrah invecchiato. In bocca è avvolgente e rotondo, con una struttura sostenuta dall’alcol e dal tannino fine e dolce. I ricordi aromatici che lascia nel finale sono lunghi e appaganti.