Rossi13Il colore rosso rubino è di formidabile concentrazione da sembrare inchiostro, percorso a tratti da bagliori vermigli. Il naso, superbo e imponente, è costruito su intensi profumi di frutta rossa molto matura, ciliegia e confettura di more, ai quali si susseguono sentori speziati di pepe nero e ginepro. Intriganti sono le note di erbe mediterranee, origano in particolare, che chiudono su una piacevole trama tostata di caffè e rovere per nulla invadente. L’attacco al palato è avvolgente, energico, straordinariamente fresco, dotato di una  massa tannica significativa in pieno divenire, ancora pungente, ma subito ripresa dal frutto maturo. La sapidità è ottima e il finale in bocca, senza cedimenti amarognoli, è davvero molto lungo. Noà ha il grande pregio di proporsi con un carattere internazionale senza dimenticare la terra che lo ha generato.