Vota

Rossi13Il negroamaro e la malvasia nera trovano largo impiego nella maggior parte delle denominazioni d’origine salentina. Dai bei vigneti di Cellino San Marco, coltivati ad alberello, l’azienda Cantine Due Palme produce una delle espressioni più autorevoli di questo prezioso assemblaggio. La Riserva Selvarossa ha color rosso rubino profondo, con sfumature ancora violacee sull’unghia. All’olfatto presenta tutta la tipicità del negroamaro, espressa dai toni fruttati della ciliegia matura, del cassis, della prugna. Sullo sfondo leggermente erbaceo si aprono i caratteri speziati che il tempo ha conferito al vino: chiodo di garofano, tabacco, eleganti sentori di legni aromatici. L’impatto gustativo è generoso e complesso, in equilibrio tra morbidezza, calore e tannicità ancora graffiante, ma di ottima estrazione. È un vino che sa raccontare molto bene il territorio e nel finale, fruttato e speziato, lascia un lungo ricordo di sé.