Rossi10Il colore è un bel rosso rubino profondo, con grande estratto che si manifesta anche nella consistenza ricca di lacrime e di archetti. Pregevole il fruttato rosso maturo, caratteristico delle uve d’origine e ben espresso dalle dolci sensazioni di confettura di ciliegie, prugne e dalle note di carruba. Anche la spezia ha carattere dolce e ricorda la cannella, il tabacco biondo, evoluzioni terziarie di legni leggermente balsamici e profumi di cuoio. L’assaggio rivela avvolgente  morbidezza e calore. La struttura nel complesso esprime una buona fusione tra gli elementi che la compongono, con eleganti ritorni di frutta e spezie, che vanno progressivamente amalgamandosi alla pienezza e alla lunghezza gustativa. Ottima espressione del territorio, che affianca ai vitigni autoctoni negroamaro e malvasia nera la personalità forte e sincera del
montepulciano.