Vota

Rossi5Prodotto nella selvaggia murgia barese con uve aglianico e una piccola percentuale di cabernet sauvignon, il Bocca di Lupo mostra il suo carattere impetuoso e forte fin dall’aspetto, di colore rubino fitto come l’inchiostro e di consistenza elevata. Il linguaggio olfattivo porta subito in primo piano i profumi di macchia mediterranea con note di mirto, origano e salvia. I sentori fruttati e speziati, però, non tardano a svilupparsi: al naso giungono ricordi di mora, ribes, liquirizia e lievi nuance di sottobosco. In bocca l’impatto è asciutto, caldo e severo. Fresco
nell’acidità e vigoroso nel tannino ottimamente estratto, ma ancora da smussare, chiude in un lungo e
piacevole finale di liquirizia.