Vota

Rossi11Roberto Voerzio, protagonista assoluto nel mondo del Barolo, primeggia incontrastato anche con il vigneto
Pozzo dell’Annunziata, Barbera d’Alba celebrato da molte vendemmie come riferimento assoluto della categoria. Il colore è rosso rubino fitto e luminoso, con sfumature violacee e netta consistenza. Al naso esprime grande classe e fascino, intrecciando profumi intensi, ben definiti, complessi, dal carattere fruttato e speziato: sono note di mora, frutti di bosco, cassis, pepe nero, sentori lignei appena accennati di tostatura e vaniglia. Lasciato decantare nel bicchiere si apre verso sensazioni ancor più complesse di goudron e tabacco. In bocca conferma la qualità eccelsa, scorrendo morbido come il velluto e donando sensazioni gustative equilibrate di calore, giusta freschezza, buona sapidità e tannicità fine e levigata. Maestoso nella struttura, chiude lasciando un ricordo di sé indelebile.