Vota

Rossi2Il Barolo Monprivato, prodotto nello storico vigneto omonimo di Castiglione Falletto, si presenta nel bicchiere di colore rosso granato classico di buona consistenza e con sfumature già aranciate sull’orlo. Le componenti alcoliche formano dense lacrime e archetti fitti a conferma della notevole consistenza che gli è propria, e accompagnano un bouquet complesso e caratteristico. Al naso arrivano sensazioni floreali di viola appassita, confetture di frutta rossa, suggestioni di rovere dolce e cacao, venature balsamiche e profumi di torrefazione. Al gusto è pieno e morbido, ben equilibrato da un tannino rotondo e dolce e da una buona sapidità. Il finale rimarca con precisione i sentori olfattivi e lascia il palato pulito e pienamente appagato. Il germoplasma di nebbiolo denominato michét, unica sottovarietà prevista, insieme a lampia e rosé, per la produzione di Barolo, è originaria proprio del cru Monprivato.