Rossi2Di colore rosso rubino impenetrabile, compatto da sembrare inchiostro e
molto consistente. Si esalta in un’olfattiva di rara potenza, eleganza e
complessità; al frutto carnoso e dolce dell’amarena e della mora fanno da
controaltare sentori di rabarbaro, china, radice di liquirizia, spezie fini e
pungenti, venature balsamiche. Lasciato decantare nel calice, si apre
dopo poco verso note eteree ed evolute di cuoio. Al gusto conferma
classe e potenza: è caldo, morbido, ricco di estratto e di profumi,
segnato da un apporto tannico nel pieno della forza e da una vibrante
freschezza minerale. La lunga persistenza aromatica finale, perfettamente corrispondente all’olfatto, richiama gli eleganti aromi di rabarbaro e frutta rossa. L’etichetta, che si rinnova ogni anno, raffigura i “frattali”, rappresentazione grafica delle leggi matematiche che organizzano il caos.