Rossi13Colore rosso rubino intenso, profondo, con decise sfumature granato e ottima consistenza. Raffinati  profumi floreali di viole e di rose appassite anticipano una successione aromatica dalla quale emergono note di prugna e ciliegia in confettura e intensi sentori speziati di pepe nero, chiodo di garofano e vaniglia. Il sottofondo conserva un carattere lievemente vegetale. In bocca si dimostra di personalità decisa, equilibrato e armonico, con tannini morbidi e avvolgenti, di buona sapidità e gradevole freschezza. Il lungo affinamento in legno, articolato fra botte grande e barrique, risulta più evidente all’assaggio e lascia, nella persistenza aromatica finale, eleganti scie di nocciola tostata. Le uve chiavennasca con le quali si produce il Mazer provengono dalla sottozona Inferno, così chiamata per le alte temperature raggiunte nelle sue vigne e che rappresenta una delle cinque aree vocate nelle quali è suddivisa la regione viticola valtellinese.