Vota

Rossi13«Credo che chiunque si sia chiesto almeno una volta “chi me lo ha fatto fare?” Io trovo la risposta nel destino della mia famiglia, nell’amore che porto alla mia terra e nelle soddisfazioni che ricevo dal mio lavoro». Questo dice di sé Gianni Masciarelli, ed è esattamente quanto il suo Montepulciano esprime. Il colore è rosso rubino intenso con sfumature granato, di consistenza piena. Al naso è generoso ed elegante e racconta una trama olfattiva tipica e articolata: si susseguono e si sovrappongono aromi terziari di tabacco, torrefazione, cacao, dolcezze vanigliate e ciliegia ricca di polpa. La struttura, che s’impone fra lingua e palato, descrive una personalità antica, elegante e saggia. È  caldo, colloquiale, di avvolgente morbidezza, e tannicità perfettamente fusa nell’insieme. La persistenza retro-olfattiva lascia un lungo ricordo di aromi di frutta rossa e cacao amaro.