Vota

Bianchi5Raccolte tardivamente e vinificate quasi interamente in acciaio dopo una lunga permanenza a contatto con i lieviti, le uve selezionate di questa preziosa e articolata cuvée conferiscono al vino un bellissimo colore giallo paglierino brillante, con sfumature dorate ed evidente consistenza. Si presenta con eleganza anche al naso, regalando profumi di frutta gialla matura e candita, note di ananas, melone, agrumi, e fiori di campo. La progressione aromatica, dopo qualche minuto, diviene ancora più ricca e intensa, sprigionando profumi dolci di miele d’acacia e burro fresco. Al palato presenta una perfetta armonia fra le parti che compongono la ricca trama gustativa: ha calore e vellutata morbidezza, equilibrio e struttura. Le sensazioni fresco-sapide apportano tutta la gradevolezza necessaria a guidare l’assaggio verso un finale indimenticabile. Un vero mito dell’enologia friulana e nazionale, che dal 1975, anno della prima vendemmia, non perde un colpo!