Vota

Bianchi1Il colore giallo paglierino conquista subito per la capacità di illuminare il bicchiere. È un invito irrinunciabile ad apprezzarne i profumi che, infatti, rispettano le premesse, donando fascino e complessità, con sensazioni di rara finezza e personalità. Il “primo naso” è fruttato, dolce, tropicale, ma il linguaggio aromatico si arricchisce presto di altre voci: peperone giallo, cedro, timo e salvia. Al gusto è pieno di calore ed equilibrante freschezza che concorrono a formare un’impronta gustativa di razza, capace di lasciare un lungo ricordo di sé. Limitate quantità di picolit, prezioso vitigno friulano, concorrono a impreziosire un blend internazionale di chardonnay e sauvignon blanc. Il risultato è notevole.