Vota

Bianchi4L’immagine di Villa Russiz non è soltanto l’elegante etichetta verticale che identifica i loro vini con facilità sugli scaffali delle enoteche; è anche e soprattutto la serietà e la passione con la quale l’azienda, oggi Ente Morale con finalità di sostegno a favore dei bambini, costruisce cultura e qualità. Il Sauvignon de La Tour riluce nel bicchiere di un bel giallo paglierino chiaro. Il profumo è soave e complesso, con eleganti note fruttate in primo piano: melone maturo, pesca gialla e pompelmo. L’aromaticità del vitigno trova espressione pulita nelle note di mentuccia, rosmarino, salvia, foglia di sambuco e leggera mineralità. Entusiasmante al gusto. Lascia esterrefatti per la considerevole struttura capace di regalare calore, avvolgenza, vibrante freschezza e sapidità. Chiude con lunga persistenza aromatica, dal timbro varietale, che invita a nuovi assaggi.