Vota

Bianchi3Il greco è un’uva bianca tra le più nobili del Sud della Penisola e produce alcuni dei vini più rinomati del Mezzogiorno, fra i quali il Greco di Tufo, nel territorio avellinese. Per i latini era l’Aminea Gemella, per il grappolo caratterizzato da un’ala tanto pronunciata da apparire doppia. La versione dei Feudi di San Gregorio, vinificata con le
uve raccolte nei vigneti di Santa Paolina, illumina il calice con tonalità giallo paglierino che sfumano verso nuances dorate. Al naso si offre generoso, liberando intensi profumi di frutta tropicale e agrumi, melone, camomilla, note di fiori gialli e rinfrescanti brezze minerali. In bocca è secco, armonico e squisitamente sapido, ricco di corpo e di
calore. Nuovi sentori di vaniglia, noce moscata e frutta secca affiorano e si svolgono, sostenuti da una fresca acidità, verso un lungo finale aromatico.