Come cucinare le fave

Come cucinare le fave
Sale&Pepe

La fava è una pianta erbacea della famiglia delle leguminose con stelo eretto, alto fino a un metro. Il frutto è un grosso baccello di circa 30 cm di lunghezza, piuttosto piatto e contenente dei grossi semi verdi (fave) di forma ovoidale e arrotondata alle due estremità. Si tratta di un vegetale tipicamente primaverile ed estivo.

Gustose ed eclettiche in cucina, le fave restano sul mercato per poco tempo, scomparendo ai primi caldi. L'indice di freschezza è fornito dal baccello, che deve essere lucido, duro, croccante e verde brillante, deve rompersi alla pressione con uno schiocco. Ricche di proteine e fibre vegetali, povere di grassi, le fave hanno proprietà diuretiche ed energizzanti.

I MIGLIORI PRIMI CON LE FAVE

Step by Step

Le fave sono da secoli i legumi alla base dell'alimentazione di tutti i Paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo. Per sgranarle, tieni il baccello con una mano e, con il pollice dell'altra, schiaccialo lungo la parte ricurva, aprilo a libro e stacca i legumi raccogliendoli in una ciotola. Tieni presente che, una volta sgranate, hanno uno scarto molto elevato (circa il 70%): 500 g di fave con il baccello ti forniranno, al massimo, circa 150 g di legumi. 

In commercio ci sono anche fave surgelate (più pratiche, perché non devono essere sgusciate). Se freschissime, sono squisite anche crude, da abbinare a salame e pecorino.

Come eliminare la pellicina delle fave

89179I singoli semi sono coperti da una pellicina esterna bianca che va eliminata prima di cucinare le fave: per facilitare l'operazione, consigliamo di sbollentarle per 5 minuti, ma questo tempo può essere dimezzato se preferisci un gusto più erbaceo. Dopo aver lessato le fave, passale sotto un getto di acqua fredda ed elimina la pellicina che le riveste: diventano più digeribili. Se sono piccole non è necessario.

Top five con le fave

Condividi


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it