Come fare i pancake

pancake
Sale&Pepe

Il pancake è una frittella solitamente dolce tipica della cucina anglosassone, costituita da una miscela di burro, farina, latte, zucchero e uova. È la base della colazione dell'America settentrionale. Chi li ha provati in vacanza negli States, vorrà sicuramente assaporarli di nuovo e provare a cucinarli in casa. 

I pancake sono simili alle crêpe ma hanno diametro inferiore e sono più spessi, circa 12-20 mm. Si servono generalmente in torri di più pancake caldi, da irrorare con sciroppo d'acero o con marmellata o miele. 

I pancake possono essere anche salati, serviti con bacon o con altre gustose e insolite varianti. 

Con le ricette di Sale&Pepe scopri i modi migliori per preparare i pancake. 

La classica ricetta dei pancake

Come ottenere una pastella liscia

Perché la pastella base dei pancake sia liscia mescolala con una frusta, per evitare la formazione di grumi. Se dovessero formarsi ugualmente, passa la pastella attraverso un colino a maglie fitte.

Come cuocere i pancake

Scalda un padellino antiaderente, versa un mestolino di pastella e fai roteare bene la padella, per distribuire il composto in maniera omogenea, formando
dei dischi di circa 8 cm di diametro. Cuoci i pancake 2 minuti per lato o finché si formano in superficie piccole bolle d'aria e, man mano che sono pronti, impilali e avvolgili in un foglio di alluminio per tenerli in caldo. Puoi anche tenerli in forno caldo a 50° e proseguire la cottura fino a esaurire la pastella.

Condividi


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it