Web Serie - Bonjour bon ton

Galateo, le regole dei cibi

Gli spaghetti non si tagliano, si avvolgono attorno alla forchetta senza aiutarsi con il cucchiaio, il pollo si mangia con le mani sono nell'intimità e la mela si taglia in quattro con il coltello

Pinterest
stampa
luminosa SalePepe

Impariamo come mangiare i cibi difficili secondo il galateo. Perché solo affrontando in modo elegante le sfide della tavola potrai diventare una perfetta padrona di casa. Regola numero uno: gli spaghetti non si tagliano, si avvolgono attorno alla forchetta senza aiutarsi con il cucchiaio. E a tavola il pollo si mangia con le mani sono nell'intimità. Regola numero due: per affrontare i cibi difficili servono gli strumenti giusti. Per esempio, per le lumache serve la pinza. Se i carciofi sono interi vanno sfogliati ocn le dita fino ad arrivare al cuore. Regola numero tre: la mela non si mangia con le mani, si taglia in quattro. Per semplificare solo la frutta di piccole dimensioni si mangia senza posate. E infine pizza e pane si mangiano con le mani.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it