Pie di brisée con cavolini alla birra

  • 75 + riposo minuti PT75 + riposoM
  • MEDIA
  • kcal 635
  • recensioni
pie di brisée con cavolini alla birra Sale&Pepe
Sale&Pepe

Sotto la pasta brisée un profumato pout-pourri di funghi, castagne e cavolini di Bruxelles

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare il pie di brisée con cavolini alla birra

1) Polverizza i funghi secchi in un macinino elettrico. Mescola la farina con una presa di sale e 1-2 cucchiaini di polvere di funghi (conserva quella che avanza in un barattolino ermetico). Impastala con il burro freddo a dadini, poi unisci in 2-3 volte 4-5 cucchiai di acqua ghiacciata (potrebbe servirne di più o di meno).

2) Appiattisci la pasta in un rettangolo, ripiegane 1/3 verso il centro, dal lato corto, poi l’altro terzo a portafoglio. Gira la pasta di 180°, schiacciala e ripeti l’operazione: così, risulterà un po’ sfogliata e più friabile. Avvolgila in pellicola e fai riposare 2-3 ore.

3) Pulisci 360 g di porcini freschi (o surgelati) e affettali. Sbuccia gli scalogni e dividili in 2-3 pezzi. Scalda 3 cucchiai di olio in una casseruola, salta i funghi con qualche ago di rosmarino, timo e aglio. Salali, pepali e trasferiscili in un piatto.

4) Versa nella casseruola 1 cucchiaio di olio e rosola gli scalogni. Sfumali con la birra vegana, unisci le castagne e i cavolini, sciacquati e divisi in quarti. Sala, bagna con poco brodo, cuoci 10 minuti, riunisci i funghi e trasferisci il mix in 4 coccottine.

5) Stendi la pasta su carta da forno in una sfoglia di 1/2 cm. Ricava 4 striscioline, applicale al bordo delle cocottine inumidito d’acqua, spennella d’acqua anch’esse e copri con 4 dischi di pasta, sigillando bene.

6) Incidi le sfoglie al centro con 2-3 tagli e inforna a 200° per 20 minuti. Fai riposare 10 minuti prima di servire il pie di brisée con cavolini alla birra vegana.


Menù di appartenenza


Condividi

Valuta la ricetta

Vota



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it