Gratin di cavolini di Bruxelles

  • 75 minuti PT75M
  • FACILE
  • kcal 350
  • recensioni
gratin-di-cavolini-di-bruxelles
Sale&Pepe

Il gratin di cavolini di Bruxelles è ottimo sia come secondo piatto sia come piatto unico e ha il pregio di poter essere servito caldo o tiepido

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

La ricetta del gratin di cavolini di Bruxelles 

1) Priva i cavolini delle foglie esterne più danneggiate, lavali e tuffali in abbondante acqua bollente salata; cuocili per circa 10 minuti, scolali e tagliali a metà; spella la salsiccia e sbriciolala fine. Sguscia le uova in una capace ciotola, unisci un pizzico di sale e pepe e sbattili con una frusta per amalgamarli; aggiungi la panna, una grattata di noce moscata e amalgamate bene il tutto.

2) Incorpora alle uova i cavolini, la salsiccia e 2 terzi dell'Emmentaler grattugiato grossolanamente; regola di sale e pepe e mescola bene. Trasferisci il composto in una teglia rotonda a bordi medi imburrata e cospargi la superficie con il formaggio grattugiato rimasto.

3) Copri la teglia con carta stagnola e cuoci in forno a 180° per 35 minuti; elimina la carta e continua la cottura a 200° per circa 10 minuti. Servi caldo o tiepido come secondo o piatto unico.



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it