Calamari ripieni all'amalfitana

  • 110 minuti PT110M
  • FACILE
  • recensioni
calamari ripieni all'amalfitana Sale&Pepe ricetta
Sale&Pepe

Tutto il sapore buono del Mediterraneo in questo secondo di mare fresco e saporito

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare i calamari ripieni all'amalfitana

1) Pulisci i molluschi. Sciacqua i calamari sotto il getto di acqua corrente e stacca la testa dal corpo dei molluschi. Elimina occhi e becco e tieni da parte i tentacoli, aiutandoti con le forbici. Togli la penna di cartilaggine dalla sacca e delicatamente svuotala dalle interiora. Sciacqua ancora i calamari ed elimina la pellicina scura che li ricopre. Mettili uno per volta sul tagliere e rimuovi con un coltello le pinne e tienile da parte. Rosola 1 spicchio d'aglio schiacciato e spellato con 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva nella padella antiaderente. Aggiungi i tentacoli e le pinne e rosolali per 2-3 minuti, irrora con 1 dl di vino bianco e lascialo evaporare molto lentamente. Togli l'aglio e sgocciola i tentacoli e pinne; tieni da parte padella e fondo di cottura. 

2) Riempi i calamari. Lessa 1 patata di circa 200 g ben lavata partendo da acqua fredda per 30-40 minuti. Sgocciolala, spellala subito e passala allo schiacciapatate. Trita grossolanamente i tentacoli e le pinne e uniscili al purè con 2 piccole zucchine tagliate a dadini piccolissimi, 1-2 cucchiai di pecorino grattugiato, l'albume, il prezzemolo tritato con l'aglio rimasto, 1 cucchiaio di pangrattato, i capperi ben dissalati, le olive nere spezzettate, una presa di sale e una di pepe. Amalgama bene il composto mescolando con cura gli ingredienti e con questo farcisci le sacche dei calamari, senza riempirle troppo; sigilla i molluschi con stecchini di legno.

3) Cuoci e completa. Riaccendi il fuoco sotto la padella con il fondo di cottura dei tentacoli e rosola su tutti i lati le sacche farcite per 2-3 minuti. Irrora con 1 dl di vino bianco. Lascialo quasi completamente evaporare, abbassa al minimo, chiudi con il coperchio e cuoci per 30 minuti abbondanti, unendo, se necessario, poca acqua calda. Scoperchia e aggiungi i pomodorini tagliati a metà. Regola di sale e pepe e prosegui la cottura per altri 10 minuti. Spolverizza, a piacere, con prezzemolo tritato e servi subito i calamari ripieni all'amalfitana.


Menù di appartenenza


Condividi



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it