Tagliatelle di farro con pesto di cavolo toscano e porri

  • 60' + riposo minuti PT60' + riposoM
  • FACILE
  • kcal 577
  • recensioni
Tagliatelle di farro con pesto di cavolo toscano e porri Sale&Pepe ricetta
Sale&Pepe

Ortaggi di provenienza e qualità nostrane arricchiscono questo primo piatto ricercato

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare le tagliatelle di farro con pesto di cavolo toscano e porri

1) Mescola 220 g di farina integrale di farro e 220 g di farina di frumento 00 in una ciotola, aggiungi le uova e lavora, prima nella ciotola poi sul piano infarinato, fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Falla riposare 30 minuti, avvolta in pellicola, poi stendila con la macchinetta in sfoglie sottili. Infarinale, arrotolale su se stesse e tagliale con il coltello in tagliatelle larghe circa 1/2 cm (puoi tagliarle anche con la trafila della macchinetta).

2) Priva le foglie di cavolo delle nervature e scottale in acqua bollente salata per 10 minuti. Scolale conservando l’acqua, che userai per cuocere la pasta.

3) Affetta il porro e saltalo con 2 cucchiai d’olio. Frullalo insieme alle foglie di cavolo, tranne qualcuna per decorare, allungando con 4 cucchiai d’olio e 3-4 di acqua di cottura, poi lega con la tahina. Cuoci le tagliatelle nell’acqua del cavolo, scolale e condiscile con il pesto e una cucchiaiata di yogurt di capra o di soia. Completa con le foglie di cavolo tenute da parte, semi di sesamo e peperoncino.

Condividi la ricetta

Valuta la ricetta




Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it