Gnocchi

Gli gnocchi sono un primo piatto tipico della cultura gastronomica italiana. Hanno origini che si perdono nella notte dei tempi e possono essere realizzati con farina di frumento, di semola, pane raffermo o verdure e tuberi di vario tipo. I più diffusi sono quelli a base di patate. Le patate più adatte sono quelle a pasta rossa perché hanno una polpa più soda e meno acquosa. Prima vengono lessate e poi ridotte in purea con il passaverdure. Per aumentarne la consistenza si può aggiungere della farina di grano tenero o, in alcuni casi, un uovo. Con le mani si formano dei filoncini di impasto da tagliare a tocchetti più o meno grandi a seconda delle proprie esigenze. Gli gnocchi così preparati si lessano per pochi minuti in acqua bollente salata e poi si condiscono solo con burro e salvia o con sughi più elaborati. Una delle preparazioni più conosciute in Italia e all’estero sono gli gnocchi alla sorrentina. Gli gnocchi di zucca sono invece caratteristici della cucina dell’Emilia Romagna. Ci sono poi gli gnocchi di semolino, conosciuti anche col nome di gnocchi alla romana e gli gnocchi di pane, tipici della regione del Trentino Alto-Adige.