Il caviale dei poveri alla paprica

  • 50 minuti PT50M
  • FACILE
  • kcal 40
  • recensioni
caviale-dei-poveri-alla-paprica ricetta
Sale&Pepe

Ingredienti per 8 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione del caviale dei poveri alla paprica

1) Lava accuratamente le melanzane, asciugale con un canovaccio e ungi la loro pelle con un filo d’olio. Disponi le melanzane su una teglia coperta di carta oleata: saranno la base della ricetta caviale dei poveri alla paprica.

2) Metti le melanzane nel forno preriscaldato a 200° e falle cuocere per circa 40 minuti, girandole un paio di volte.

3) Trascorsi i 40 minuti, tira fuori le melanzane dal forno e lasciale raffreddare. Quando sono tiepide, togli la parte superiore ed elimina la buccia. Taglia le melanzane in senso verticale e verifica se ci sono dei semi all’interno: in caso affermativo, rimuovili, per ottenere un caviale dei poveri uniforme e soffice.

Il caviale dei poveri alla paprica

1) Ricava il caviale dei poveri dalla melanzana: schiaccia la polpa con una forchetta o con un tritatutto fino ad ottenere una consistenza simile a quella di un purè granuloso.

2) Versa la purea di melanzane in una ciotola e condiscila con gli altri ingredienti del caviale dei poveri alla paprica: aggiungi il succo e la scorza grattugiata del limone, la paprica, il sale e una generosa dose di pepe.

3) Lascia riposare il composto almeno un paio d’ore in frigo, coperto dalla pellicola trasparente.

4) Prima di servirlo, mescolalo con una forchetta per renderlo più cremoso. Per dargli ancora più gusto, spolveralo con dell’altra paprica e servilo in accompagnamento a del pane arabo.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it