Carciofi alla giudia

  • FACILE
  • recensioni
Carciofi alla giudia
Sale&Pepe

Una ricetta facile e veloce, che con pochissimi ingredienti ti regala un contorno da leccarsi i baffi e che piace davvero a tutti

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione

1) Pulisci 8 carciofi freschissimi, mantenendo 5 cm di gambo e senza tagliarli a metà. Allarga le foglie ed elimina con un cucchiaino o con uno scavino il fieno interno.

2) Immergili, man mano che li pulisci, in una ciotola con acqua acidulata con il succo di 1 limone.

3) Scola i carciofi e asciugali molto bene sia dentro che fuori. Battili leggermente sul piano di lavoro, per allargare le foglie. Scalda in una padella a bordi alti olio di oliva, sufficiente per coprire metà dei carciofi.

4) Disponi i carciofi nell'olio coricati sul fianco e cuocili per 10-12 minuti a fuoco medio-basso. Girali spesso con una pinza da cucina o con due forchette, in modo che rosolino e si ammorbidiscano uniformemente.

5) Sempre usando la pinza o due forchette, girali con il gambo verso l'alto e cuocili ancora per 10 minuti circa.

6) Alza un poco la fiamma e premili sul fondo della padella, in modo che le foglie si aprano bene. Friggili ancora per 2-3 minuti, finchè saranno color scuro e ben croccanti.

7) Sgocciolali dall'olio, mettili ad asciugare su carta assorbente, regola di sale e pepe e servi.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it