Pachyrhizus erosusJicama. Pachyrhizus angulatus. Originaria del Messico, la jicama è il tubercolo di una pianta rampicante.

Il nome deriva dalla civiltà Atzeca, dove era consumata dagli indigeni con il nome di xicomalt.

Fu solo nel XVII secolo che gli esploratori spagnoli l’esportarono nelle Filippine e da qui si diffuse nelle isole de Pacifico e in Asia. Ricca di potassio si mangia cruda, in insalata o saltata nel wok.