vongoleLa vongola è un mollusco bivalve che appartiene alla famiglia dei Veneridi. Il nome, in genere, è riferito alla «Venus Gallina» con conchiglia leggermente triangolare, superficie coperta da striature a raggiera di colore grigio variegato. Ha un diametro massimo di 4 cm.

Altra varietà di vongola, più pregiata della precedente, è la vongola verace (termine regionale campano per indicare la Venerupis decussata), chiamata anche vongola cornuta per via di due sporgenze simili a «corna». La forma è ovoidale, la superficie della conchiglia è più liscia di quella della vongola precedente e la colorazione è bruna. Può arrivare a 5-6 cm di diametro.

Le vongole sono molto apprezzate e usate in cucina, sia come condimenti per la pasta, sia per zuppe e risotti, ma anche saltate in padella con aglio e prezzemolo. Prima di cucinarle, è opportuno lasciarle a bagno per qualche ora in acqua molto salata, affinché spurghino e perdano buona parte della sabbia che contengono.

Le vongole si trovano in commercio confezionate in reticelle sigillate con etichetta che indica la freschezza, la provenienza e il luogo di depurazione; ma ci sono anche vongole sgusciate e surgelate oppure in vasetto.