Vota

ombrinaL’ombrina è un pesce di mare che appartiene alla famiglia degli Scienidi. Vive generalmente lungo le coste ricche di scogli. Può raggiungere la lunghezza massima di un metro, ha corpo allungato, leggermente gibboso e compresso lateralmente; ha occhi piccoli e, a seconda della varietà, può avere o meno un breve barbiglio sotto la mandibola.

Ha colore grigio-argenteo con riflessi metallici, pelle ricoperta di grosse squame e sui fianchi presenta numerose linee diagonali ondulate di colore dorato e orlate di nero. È molto diffusa nel Mediterraneo occidentale, oltre che nel Mar Nero e nell’Atlantico Orientale.

L’ombrina è un pesce abbastanza pregiato, con ottime carni bianche, delicate e molto apprezzate. Si può cucinare nei modi tradizionali (lessata o arrostita) ma la sua carne viene esaltata soprattutto dalla cottura in umido.