Vota

gracevolaLa grancevola anche granceola, granzeola o granseola. Grosso crostaceo, con carapace molto bombato, più lungo che largo e di colore bruno-rossastro o bruno-giallastro, che ha sulla parte dorsale e sui bordi laterali numerosi tubercoli e spine. Il primo paio di arti (o zampe) è dotato di due pinze. La grancevola può arrivare a una lunghezza massima di 22 cm.Questo crostaceo è diffuso nella laguna veneta, nel Mediterraneo e nell’Atlantico orientale; la stagione migliore per gustarlo va da novembre a febbraio. Ha carni abbastanza pregiate e delicate.