asticeL’astice è un grosso crostaceo dalla corazza blu-verdastra che viene spesso erroneamente considerato il «maschio» dell’aragosta con cui, invece, non ha nulla a che spartire, se non l’appartenenza alla famiglia dei crostacei e il colore rosso che acquista durante la cottura. Definito anche «elefante di mare» o «lupo di mare», vive sui fondali rocciosi, a profondità variabili. Le dimensioni dell’astice vanno dai 30 cm al metro di lunghezza;gli esemplari più diffusi,tuttavia,sono piccoli. Lo scarto è molto elevato,circa il 60 per cento:per tale motivo occorre un astice di 700-800 g per 2 persone.