Vota

Ciliegia mora Sale&PepeLa ciliegia mora è conosciuta anche come moretta, per via della buccia quasi nerastra. Di pezzatura medio-piccola, con un lungo peduncolo, la ciliegia mora è una varietà che si distingue per la consistenza morbida e le virtù gustative: polpa rosso scuro profumata, molto succosa e dolcissima, che la distingue dai duroni, anch’essi con polpa scura, ma più consistente e meno zuccherina.

Per le sue caratteristiche e la buccia sottile, la ciliegia mora è anche molto digeribile e molto adatta, oltre che al consumo fresco, alla preparazione di confetture e dolci. Il territorio d’elezione della mora è in Emilia Romagna.

I frutteti sono concentrati perlopiù nel Modenese e in particolare nel territorio di Vignola, dove la mora, emblema della città, matura nella prima decade di giugno e viene raccolta a mano al giusto punto di maturazione (a differenza di altri frutti, le ciliegie non proseguono la maturazione dopo la raccolta).