Ciliegia ferrovia Sale&PepeNella prima decade di giugno maturano le ciliegie ferrovia, la varietà da tavola più diffusa sul mercato. Grosse e con la buccia rosso intenso, le ciliegie ferrovia sono caratterizzate dal picciolo lungo e ben attaccato. La polpa, soda e succosa, è di colore rosato, caratteristica che la fa distinguere dal durone di Vignola (che matura nello stesso periodo), anch’esso grosso e rosso intenso, ma che invece ha la polpa scura.

Il territorio d’elezione delle ciliegie ferrovia è la Puglia, la prima regione cerasicola in Italia, con una produzione di 500 mila quintali all’anno su una superficie di circa 17 mila ettari. Le coltivazioni delle ciliegie si concentrano nella provincia di Bari.

Non stupisce, quindi, che nei piccoli centri della zona le ferrovia vengano festeggiate ogni anno con sagre dedicate. Al momento dell’acquisto, le ciliegie vanno scelte al punto giusto di maturazione perché, a differenza di altri frutti, non maturano dopo la raccolta.