Vota

albiccoccaFrutto estivo, dalla polpa dolcissima di colore arancio chiaro, come la buccia, di cui esistono molte varietà. Il nome albicocca deriva da «al-barquq», termine con cui fu battezzata dagli Arabi. È un frutto coltivato nei paesi con clima caldo e le regioni italiane dove è maggiormente diffusa sono la Campania e l’Emilia Romagna.

L’albicocca, che compare sul mercato agli inizi di giugno fino ad agosto, è assai apprezzata come frutto e usata in cucina per svariate preparazioni dolci e, talvolta, anche salate.