800px-Refreshing_palm_wineVino di palma.
La palma rappresenta l’albero della vita nei villaggi africani, tra gli innumerevoli prodotti che
se ne ricavano, il palm wine è il più curioso.

Prima di stapparlo occorre refrigerarlo ed effettuare un “remuage” per smuovere il sedimento.

Non aspettatevi il sapore del vino all’assaggio: il suo gusto ricorda piuttosto quello di una bibita acidula e lievemente alcolica.

Purtroppo le versioni in bottiglia per l’esportazione prevedono l’uso conservante del sodio benzoato che altera il gusto della bevanda.