grappaLa grappa è un distillato che si ottiene dalle vinacce dell’uva (ovvero bucce e vinaccioli che restano dopo la pigiatura). Di origine antichissima, oggi si produce in quasi tutta Italia anche se le regioni alpine, oltre a Friuli e Venezia Giulia, ne detengono il primato.

Per prepararla occorre un apparecchio chiamato alambicco: da circa 100 chili di vinacce si ricavano una decina di litri di grappa. Questo distillato ha colore bianco o paglierino, è trasparente e raggiunge una gradazione alcolica che va dai 40° a 50° e oltre.

È raramente usata in cucina (salvo qualche particolare preparazione, e soprattutto quelle alla fiamma) perché il suo gusto forte non sfuma con la cottura e si corre il rischio che predomini sul cibo.