Cola_acuminata_-_Köhler–s_Medizinal-Pflanzen-190Noci di cola, Cola acuminata
Si tratta in realtà non di vere noci ma bensì dei cotiledoni rosso vinaccia e bianco crema di una pianta che cresce nell’Africa tropicale.

Le masticazione delle noci di cola ha per alcune etnie africane una funzione simile alle foglie di coca per le popolazioni andine, al guaranà per i brasiliani: ha un potere eccitante e riconosciute proprietà afrodisiache.

Le noci di cola si consumano crude, staccando con l’unghia del pollice e masticandone una piccola quantità di polpa.

Hanno un gusto terribilmente amaro, ma gli americani hanno saputo addomesticarne il sapore e l’hanno utilizzata fin dal 1886 come uno degli ingredienti base della bibita analcolica più venduta al mondo, la Coca Cola.