Vota

harissaL’harissa è un salsa piccante a base di peperone rosso, peperoncino, aglio, cumino e menta: è la salsa piccante per eccellenza della cucina maghrebina.

Si prepara reidratando i peperoncini rossi piccanti che vengono ridotti in pasta insieme a sale, semi di carvi, olio extravergine d’oliva e aglio. In Tunisia viene usata per vivacizzare i piatti come il cuscus, le carni e alcune insalate o come semplice stuzzichino (kemia), proposto con pane prima del servizio del menu. Nei mercati tunisini è venduta anche fresca con la denominazione harissa arbi, in diverse varianti casalinghe.

Questa salsa si può preparare anche in casa (frullando gli ingredienti elencati e conservando poi la salsa in barattoli a chiusura ermetica); l’harissa è comunque reperibile nei negozi di specialità alimentari. Per conservarla, una volta aperto il recipiente è consigliabile coprire la salsa con un velo di olio e tenerla nel frigo per preservarla dalla muffa. L’harissa si usa per insaporire piatti di carni e verdure.