ZuccaLa zucca è una pianta erbacea originaria delle Americhe, appartenente alla famiglia delle Cucurbitacee. Il frutto, una bacca con scorza molto dura di enormi dimensioni e forme differenti, viene chiamato «peponide».

Tra le specie coltivate le più famose sono: la «Cucurbita maxima» o zucca comune, e la «Cucurbita moschata » o zucca torta. La prima ha grossi frutti sferoidali, più o meno appiattiti, con buccia di colore verde grigiastro oppure giallo arancio e polpa di colore giallo. Quest’ultima, molto soda, è cava nella parte centrale (in alcune varietà) e vi si trovano numerosi e grossi semi bianchi e piatti. Tra le varietà a frutto appiattito ricordiamo la «Marina di Chioggia». Tra i tipi a frutto gigante segnaliamo la «Mammouth», la «Quintale» e la «Melone Gigante». Alla specie «Cucurbita moschata», con frutti allungati, cilindrici e di grosso diametro, appartengono la «Piena di Napoli» e la «Piena di Chioggia».

La zucca è utilizzata per contorni, minestre, ripieni di tortelli e sughi per la pasta. È ottima anche cotta in forno, in padella e si può usare anche per preparazioni dolci.