Vota

cavolino bruxellesI cavolini di Bruxelles sono una pianta dal fusto eretto che può raggiungere l’altezza di 80 cm. Ha foglie verde scuro, distanziate lungo lo stelo; ed è proprio alla confluenza delle foglie con il fusto che si formano i cavolini, grossi all’incirca come una noce e di colore verde intenso.

Questo ortaggio, poco coltivato in Italia, è invece diffusissimo in Belgio, Francia e Inghilterra e la sua stagione va da settembre a marzo.

Se i cavolini sono freschissimi e ben sodi basta scartare le prime foglioline esterne prima di lavarli, poi vanno incisi con un taglio a croce sul piccolo torsolo, immersi in acqua bollente e cotti a pentola scoperta, per circa 25 minuti; dopodiché si scolano subito. Se, invece, devono subire una seconda cottura (in padella, in forno, in umido) basterà scottarli in acqua bollente per 15 minuti.