Vota

orzoL’orzo è un cereale proveniente dall’Asia occidentale,usato ampiamente come alimento nei Paesi nordafricani e dell’Estremo Oriente. È una pianta erbacea simile a quella del frumento: i frutti, portati da spighe,sono dei granelli di colore paglierino, chiamati cariossidi, che si seccano con la maturazione e inglobano strettamente il seme che contengono. Uno degli impieghi più importanti dell’orzo – dopo la germogliazione delle cariossidi – è la sua trasformazione in malto, per la preparazione della birra e del whisky.

In commercio si trova l’orzo perlato, cioè che ha subito una lavorazione che lo decortica e lo priva della crusca, con granelli rotondi e bianchi che viene usato in cucina per preparare minestre, e quello macinato, sotto forma di farina.