Vota

miglioIl miglio sta all’Africa come il mais sta al sud America: questa è in sintesi la formula migliore per descrivere l’importante ruolo che questo prodotto svolge nell’alimentazione di base delle popolazioni dell’area sub sahariana.

Con la farina di miglio i Bambara, popolo guerriero del Burkina Faso, confezionano la pasta di to, consumata anche in Mali, Togo e Costa d’Avorio.

L’etnia Naudi originaria del Kenya orientale si nutre di un pane non lievitato a base di miglio.