Vota

cordon bleuParola francese che, tradotta letteralmente,significa cordone – o nastro – blu.Viene considerata una «onorificenza» gastronomica, da attribuire a personaggi particolarmente validi in questo campo. In origine il nastro blu era il distintivo dei cavalieri di Santo Spirito, un ordine creato da Enrico III nel 1578, ma più tardi fu adottato per insignire onorificenze e premi. Sembra che sia stata stabilita una scherzosa analogia tra il nastro blu e quello, sempre azzurro, delle tracolle dei grembiuli delle cuoche più esperte. È nata così I’usanza di definire «cordon bleu» dei personaggi che eccellono in campo gastronomico.